Photo Gallery
Caratteristiche

Nome Latino: Juniperus Sabina
Nome Siciliano: Nipru
Famiglia: Cupressaceae
Caratteristiche: È un arbusto per lo più cespuglioso, prostrato, fittamente ramificato, con i rami giovani sottilissimi, le foglie intensamente verdi, nella pianta giovane sono a verticilli di tre e glauche, aghiformi, lunghe mezzo centimetro, patenti. Le piante adulte hanno generalmente le foglie brevi, opposte, squamiformi, decussate, accostate a rivestire i rami. Sparse, nei rami più vigorosi si trovano foglie più lunghe e scostate dal ramo. Ogni foglia è munita alla base della faccia esterna di una grossa ghiandola, e tutte le sue parti verdi se stropicciate esalano un odore penetrante e caratteristico. I fiori sono sempre unisessuati, possono essere monoici o dioici (in questo caso le definizioni di sabina maschio o sabina femmina sono riferite alla forma delle foglie)[2] tutti all’estremità di brevissimi rami. Le maschili sono piccole, ovali, le femminili ovali o globulose. Dopo la fecondazione i rami che portano i fiori femminili si ricurvano verso il basso, in modo che la bacca sia pendente. La fioritura avviene verso il mese di aprile.