COMUNICATO UFFICIALE: Esercizio attività venatoria 2015/2016 – Siti Natura 2000 ITA090003 e ITA090029 Prov Siracusa

gli scriventi Dott. Corrado Figura e Dott. Michele Sorrenti, rispettivamente Presidente e Responsabile Scientifico dell’Associazione SOS Pantani, in rappresentanza anche delle Associazioni Venatorie Regionali Siciliane Federazione Italiana della Caccia e Associazione Siciliana Caccia e Natura, al fine di instaurare un corretto regime di gestione faunistico – venatoria nell’area meglio identificate in oggetto.

— Vista la sentenza della Corte Costituzionale n: 212 del 09/07/2014 e la conseguente sentenza del TAR di Catania n. 01382 del 11/03/ 2015, con la quale è stata dichiarata illegittima l’istituzione della riserva naturale denominata “Pantani -della Sicilia sud-orientale”;

— Visto che il territorio dei pantani della Sicilia sud-orientale (che nel giugno del 1991 era stato incluso nel piano delle riserve regionali da approvare) ormai, a 24 anni di distanza, non risponde piu’ ai requisiti richiesti dall’art. 2 , comm.3 della L.R. n. 98/81 perche’ fortemente antropizzato e quasi per intero ricoperto da serre e capannoni;

— Vista l’ordinanza n. 150 del 01/02/2007 con la quale il TAR di Catania ha sospeso il decreto ARTA del 05/05/2006, avente per oggetto l’istituzione delle aree SIC e ZPS , nella parte riguardante il Comune di Pachino , nell’attesa che Comune e Regione concordino una nuova riperimetrazione delle suddette aree (come specificato nell’ordinanza del TAR ), anche se in verita’ il Comune di Pachino in data 5/ago/2008 (prot. n.25750) aveva trasmesso alla Regione la relazione tecnica e gli elaborati grafici con le segnalazioni che gli erano state richieste circa la rideterminazione dei perimetri dei SIC e delle ZPS, segnalazioni ribaditedal Comune con nota del 10/ott/2008 (prot. n.31420), ma senza nessun riscontro da parte della Regione che anzi reiterava le stesse richieste…!

CHIEDONO

che le aree Sic ITA090003 e ZPS ITA090029 siano sottoposti in tempi brevi a un regolamento di caccia che assicuri prelievo e conservazione della fauna, sia per quanto riguarda l’area interna al comune di Pachino, sia per quanto riguarda l’area esterna ricadente nei comuni di Ispica, Portopalo e Noto. Si ricorda che l’area SIC-ZPS ricadente nel comune di Pachino è soggetta a sospensiva in relazione ai confini delle aree SIC e ZPS, (ordinanza n.150 del 01/02/2007 TAR Catania con cui ha sospeso il Decreto ARTA del 05/05/2006 ).
Al fine di instaurare una corretta gestione è necessario procedere a Valutazione d’Incidenza ambientale, come da Piano Faunistico Venatorio in vigore. A questo proposito la scrivente associazione ha elaborato una proposta che prevede regolamenti particolari di tempi, luoghi e accessi alla caccia nei pantani (studio d’ incidenza) . Saremo felici di poterla discutere con Voi al fine di fare inserire detta proposta nella Valutazione d’incidenza.

Certi di un vostro immediato riscontro , inviamo cordiali saluti.

Privacy Policy Cookie Policy