COMUNICATO UFFICIALE: Incontro con i sindaci di Pachino e di Ispica per la regolamentazione della caccia nei pantani

Le nostre proposte relative alla regolamentazione della caccia nei nostri pantani sono state consegnate ai Sindaci di Pachino e Ispica e con loro discusse. C’è la disponibilità di entrambi a venirci incontro… Ma deve essere chiaro che la sentenza della Corte Costituzionale, come ci ha confermato anche un alto funzionario dell’Assessorato all’ambiente, ha sancito inconfutabilmente che le riserve non possono essere istituite senza il pieno consenso dei Comuni interessati, che a loro volta devono tener conto delle istanze di tutti i portatori di interesse!

Si precisa poi che tecnicamente è impossibile alternare “pantani   riserva” con “pantani liberi” come ipotizza qualcuno…Infatti non sono più ammesse riserve a macchia di leopardo, in quanto devono essere previsti i cosiddetti “corridoi ecologici” che le collegano tra di loro. Cosa impossibile da realizzare nel nostro territorio fortemente antropizzato e quasi interamente ricoperto di serre, capannoni e case!

Allora, come da noi proposto, l’unico modo per proteggere l’avifauna migratoria (senza tra l’altro danneggiare gli agricoltori) è utilizzare alcune paludi per la sosta e il rifugio della stessa dove la caccia è sempre vietata e lasciare libere alla caccia, ma con rigide regole, le rimanenti paludi. Tuttavia, ci è stato confermato, che le nostre proposte sono validissime solamente nel contesto dei SIC e delle ZPS e non sarebbero compatibili con le riserve, che, oltre a recare danno agli agricoltori, impedirebbero la realizzazione del nostro progetto!

Privacy Policy Cookie Policy